I Vantaggi di fare Impresa a Dubai



Picture-Taker-KvDFS2
NO TASSE SUI REDDITI

Negli Emirati Arabi NON esistono tasse sui redditi sia di persone fisiche che giuridiche.
Dimenticatevi le dichiarazione dei redditi, le dichiarazioni Iva, le “visite”della Guardia di Finanza, l’Agenzia delle Entrate, insomma tutto quello che adesso c’e’ in Italia...
TASSE INDIRETTE:
Nei servizi turisitici/alberghieri vige una tassa municipale del 10%. Sulla benzina esistono delle tasse ma in misura ragionevole visto che costa circa 0,30 centesimi di Euro al litro!
Quando usufruite di qualche servizio amministrativo come il rinnovo della licenza o del visto di residenza ci sono alcune tasse, ma sempre di poche centinaia di euro al massimo.
Le merci che arrivano negli Emirati per essere vendute localmente hanno un dazio doganale del 5% (ma non c’e’ poi Iva).
A parte la tassa sui servizi turistici tutte le tasse sono indirette.
Possibile sia cosi’ semplice? Si perche’ A Dubai l’efficienza ed il miglioramento continuo e’ applicato realmente!



Picture-Taker-epCjkK
MERCATO DEL LAVORO
Esistono poche regole chiare, i dipendenti li assumete con il contratto concordato tra le parti, non ci sono “contratti nazionali” come in Italia. Normalmente tutti i contratti di lavoro prevedono di poterli interrompere reciprocamente con un breve preavviso di 2 settimane od immediato in caso di manifesta negligenza. In un anno ci sono stati negli Emirati 47 cause di lavoro su 8 milioni di abitanti!
Non ci sono contributi pensionistici, ma dovrete mantenere un’assicurazione sanitaria per i vostri dipendenti, esistono molte assicurazioni che ve la forniranno a prezzi ragionevolissimi.
Se il dipendente e’ un espatriato (non Emiratino per intendersi) siete responsabili del suo visto. Nel caso in cui non abbiate notizie del vostro dipendente da cinque giorni dovrete denunciarne la scomparsa alla Polizia poiché nessuno a Dubai può’ restare se non ha un visto di lavoro o turistico.
La manodopera di medio/basso profilo costa da 1/3 ad 1/6 rispetto all’Italia a seconda dei settori.
Non esistono sindacati, la giusta tutela dei lavoratori e’ mantenuta efficientemente dal Governo secondo le norme vigenti.
Tutti gli stranieri possono risiedere negli UAE soltanto se hanno un lavoro od un’azienda, altrimenti entro 30 giorni devono andarsene via. Questa politica contribuisce fortemente all’alto livello di sicurezza di Dubai, perche’ e’ indubbio che chi e’ senza un lavoro tende a delinquere anche solo per mangiare!


Picture-Taker-diZTsk
INFRASTRUTTURE
Dubai offre infrastrutture modernissime ed efficienti veramente al top della classifica mondiale!
L’aeroporto e’ uno degli Hub internazionali piu’ grandi del mondo ed e’ in fase di ulteriore ampliamento,
La Sheikh Zayed road, un’autostrada con 6-8 corsie per direzione, attarversa la città e permette a milioni di persone di spostarsi ogni giorno con relativa facilita’.
Esterne alla citta’ di Dubai ci sono poi altre importanti arterie stradali usate anche dal traffico pesante che e’ invece escluso dalla Sheikh.
Il pedaggio di pochi centesimi di euro si paga con un gate elettronico applicato sull’automobile e facilmente acquistabile nelle stazioni di servizio, il limite di velocità e’ di 100/120 km/h e se andate oltre del 10% la multa vi viene notificata subito via sms!
Dubai e’ dotato di una metropolitana futuristica che collega tutti principali punti della citta’, e’ molto pulita ed economica. Il trasporto pubblico viene garantito anche da una rete di autobus le cui fermate sono dotate di aria condizionata!


Picture-Taker-DqGzYb
SICUREZZA
Dubai e’ considerato a ragione uno dei luoghi (forse il luogo) piu’ sicuro al mondo. La Polizia e’ molto efficiente, pur non fortemente visibile riesce a controllare tutto grazie ad oltre 20.000 telecamere presenti ovunque. Agenti in borghese ed una intelligente dislocazione dei veicoli in servizio nei principali luoghi di accesso consente di poter arrivare in qualsiasi punto della citta’ in meno di 8 minuti. In effetti ovunque succeda qualcosa (liti, incidenti stradali, episodi delittuosi) non passano 5 minuti che una pattuglia e’ già’ presente sul luogo e normalmente i responsabili vengono catturati e processati velocemente.
Se vi capita di dimenticare il portafoglio al ristorante siate certi che il cameriere vi seguirà per restituirvelo. Se lasciate un computer o il telefono nell’auto parcheggiata al 99% li ritroverete e senza il vetro rotto dell’auto! Ovviamente anche a Dubai ci sono rari episodi di delinquenza (la città e’ popolata da circa 9 milioni di persone di cui solo il 9% e’ emiratino) ma la sensazione di tutti quanti e’ di vivere in un posto molto sicuro e piacevole. Dal punto di vista aziendale e’ una preoccupazione in meno.


Picture-Taker-h8YffW
LICENZE ED AUTORIZZAZIONI
Il Governo e’ molto efficiente, le leggi sono poche ma chiare e si riescono ad ottenere le licenze ed autorizzazioni in pochi giorni. La corruzione e’ virtualmente inesistente, ma i rapporti umani valgono moltissimo nel mondo arabo ed in questo caso un partner locale aiuta tutto il processo e permette di non sbagliare.




Picture-Taker-PqH59A
ESPORTAZIONE CAPITALI
Potete esportare i vostri redditi dove e quando volete, Dubai e’ una piazza finanziaria mondiale e quindi assolutamente affidabile e sicura forse piu’ della Svizzera. Non tutti sanno che In Svizzera le recenti norme anti-riciclaggio obbligano le banche ad investigare su ogni movimento economico da/verso l’ estero e nella pratica, questo rende difficilissimo il lavoro giornaliero di chi commercializza con l’estero. Anche a Dubai esistono norme anti-riciclaggio ma scritte ed applicate con il pragmatismo anglosassone pratico ed efficiente che contraddistingue questo paese.


Picture-Taker-bNqKQf
CONTABILITA’ SEMPLIFICATA
E’ obbligatorio per quasi tutti i tipi di societa’ mantenere una contabilita’ in partita doppia e… that’s it! Non ci sono registri bollati, depositi di bilanci, ne’ dichiarazioni. Unico vincolo esistente e’ quello della certificazione annuale del bilancio da parte di un contabile autorizzato (Auditor). Ma tutto senza gli insulsi formalismi italiani come la partita iva, i numeri progressivi di fattura, la documentazione delle fatture che ogni volta in Italia contestano come falsa ad ogni “controllo” della Guardia di Finanza.
Potete tenere facilmente la contabilita’ in modo pratico ed utile per controllare le vostre attivita’ usando software open source di facile ed immediato uso anche senza conoscere la partita doppia.


Picture-Taker-4i5rcP
TELECOMUNICAZIONI
La rete telefonica mobile e fissa e’ presente ovunque ed e’ molto piu’ efficiente di quella italiana. Le connessioni 3G sul mobile sono velocissime.Le tariffe telefoniche sono abbastanza economiche nonostante ci sia un duopolio di due societa’ locali (Etisalat e Du). La connettivita’ Internet sia negli uffici che nelle abitazioni viene erogata in pochi giorni. Esiste pero’ una censura sui contenuti web e siti non graditi ritenuti immorali. Siti porno e casino’ on-line non sono accessibili.


Picture-Taker-6mW5H7
LINGUA
La lingua parlata correntemente nel mondo degli affari come nella vita di tutti i giorni e’ l’inglese. Anche negli uffici pubblici tutti gli addetti parlano correttamente inglese oltre ovviamente all’arabo. I contratti vengono sempre redatti anche in inglese. Anche se non e’ la lingua ufficiale del paese, nei fatti concreti parlerete inglese ovunque. L’italiano e’ scarsamente parlato.




Picture-Taker-Cuphn2
PERMESSI DI RESIDENZA
La costituzione di una societa’ negli Emirati Arabi fornisce automaticamente il diritto di residenza per il manager e i dipendenti della stessa. Le pratiche burocratiche sono abbastanza veloci e prevedono una breve visita medica (analisi del sangue e rx al torace). Anche ai familiari dei manager e dei dipendenti viene rilasciato il permesso di residenza. La pratiche di costituzione e ottenimento dei permessi di residenza possono essere svolte durante il periodo di visto per turismo che vale 30 giorni (rinnovabile di ulteriori 30 giorni).




Picture-Taker-5YskaC
PATENTE DI GUIDA
Potete guidare utilizzando la vostra patente italiana, ma al momento che avrete il visto di residenza dovrete andare alla motorizzazione dove riempiendo una form ed in pochi minuti vi rilasceranno anche una patente emiratina equivalente. La patente italiana rimane in vostro possesso.